Descrizione Progetto

Tecno.mec si presenta a Eima 2021 Bologna, dopo la forzata pausa del 2020, con la precisa volontà di fare un salto qualitativo rispetto al passato.

La rinnovata fiducia nelle fiere e la voglia di una ripresa economica troppo a lungo interrotta si è espressa nel desiderio, per Eima 2021 Bologna, di un progetto innovativo.

L’area in fiera di dimensioni Cm 564 x 564 (insolite rispetto agli standard) data la vicinanza con l’ingresso della fiera, prevedeva l’arrivo del pubblico frontalmente.

Relativamente alle richieste del cliente le esigenze pratiche erano:

  • Ampio ripostiglio
  • Una vetrina
  • Un ufficio aperto
  • Reception accoglienza
  • Ampia zona espositiva sui due lati aperti.

Eima 2021 Bologna – Il progetto Tecno.mec

L’esigenza di sviluppare l’area espositiva frontalmente sui due lati aperti dello stand ha portato l’area uffici e ripostiglio nella zona interna.

La reception rientrata rispetto a bordo stand fa da quinta all’area trattative retrostante. Una parete bassa con piano di appoggio per brochure divide l’area trattative dal retro reception.

Il ripostiglio è accessibile dal fianco della zona trattative ed è diviso dall’area espositiva da una vetrina per esposizione prodotti e da una parete con grafica.

Una fascione stondato raccorda le pareti perimetrali all’angolo della zona chiusa creando taglio cromatico blu che riporta all’area accoglienza.

Gli stessi tagli cromatici vengono ripresi sui cubi espositivi a fronte stand.

Per altri progetti e spunti visita l’Area Progetti, se invece vuoi capire il meglio il mondo delle fiere per sfruttare al meglio la tua partecipazione visita l’Area News.

Tecno.mec - EIMA 2021 BolognaTecno.mec - Progetto studio Calvi

Vuoi maggiori informazioni?

Lascia i tuoi dati e verrai ricontattato.