Se devi partecipare ad una fiera e ti sei posto la domanda come esporre in fiera sei nel posto giusto.

Parleremo di Tipologie espositive negli stand. Di conseguenza vi farò delle semplici domande ed in base alle risposte vi dirò qual è la tipologia espositiva adatta alla vostra azienda.

  • La tua azienda ha la necessità di esporre e fare vedere dei prodotti?

Stand espositivo – Spazi aperti in cui la gente può entrare e tramite delle vetrine, delle mensole (dipende dal prodotto che esponete) l’esposizione dei vostri prodotti nella maniera più chiara possibile. L’eterno problema di questi stand? Bisognerebbe esporre meno prodotti possibili in modo che chi arriva nel vostro stand concentri l’attenzione sui vostri prodotti ti punta. Di solito si parte con quest’idea ma alla fine si arriva che si espongono tutti i prodotti avendo lo stand strapieno con il risultato di avere tanta confusione.

  • La tua è una azienda che propone servizi?

Tipologia espositiva relazionale – Grafica e video per spiegare i vostri servizi, quello che proponete e ambienti relazionali con zona bar, divani, tavolini, uffici in cui curare con molta attenzione tutta l’ambientazione perche dovrete far capire al vostro cliente come potrà cambiare la propria vita con il vostro supporto.

  • La vostra azienda propone prodotti esclusivi?

Stand espositivo chiuso – Questa tipologia nasce dalla necessità di esporre in fiera dei prodotti per mostrali ad un pubblico esclusivo perché i prodotti non dovranno essere copiati. Spesso si sceglie questa tipologia per dare l’effetto di una azienda esclusiva che produce prodotti di classe. Un solo accorgimento: Occhio a non sbagliare tipologia nella fiera sbagliata perché potreste avere dei risultati disastrosi. Usate questa tipologia soltanto se siete l’azienda giusta nella fiera giusta.

Un esempio di quest’ultima tipologia è lo stand di Voga Gioielli a Vicenzaoro che potete vedere nell’area progetti.

Altri aggiornamenti e approfondimenti nel mondo degli stand nell’area News.